Chi è Circolo Confronti

Lo scopo primario del Circolo Confronti è il Ben-Essere dell’uomo e quindi la circolazione di idee, comportamenti, modi di pensare e di fare, di agire, riflessioni ed altro ancora, che messe al confronto possano produrre una conoscenza della realtà più approfondita nella pluralità e nelle possibilità.

Vogliamo poter sviluppare un pensiero più critico e poter avere un proprio e personale punto di vista , vogliamo dare una visione più allargata della realtà e dare gli strumenti per poterla sviluppare nella propria vita personale.

L’intenzione è risvegliare il desiderio, lo stupore e la ricerca che sono elementi importanti per vivere in modo migliore

Image

Come sviluppiamo il Ben-Essere

Abbiamo individuato alcune macro Aree all'interno delle quali poter analizzare e perseguire il  Ben-Essere

Il Nostro format Eventi

abbiamo pensato di ideare una serie di eventi con un taglio creativo per occasioni di  convivialità.
La prima parte sarà frazionata in 45 minuti dedicati all'approfondimento culturale di una tematica da parte di un relatore che ne focalizzi il raccordo con il Ben-Essere nell'ambito dei nostri "7 petali" e in successivi 15 minuti dedicati a chiarimenti e interventi
seguirà un "momento culinario"  per la importante convivialità , in cui verranno degustati alimenti di qualità e saranno presenti alcuni stand con prodotti per il Ben-Essere
la fine della serata sarà una occasione per avvicinarsi alla pratica del Tango Argentino, non solo come momento di ballo di coppia ma soprattutto come espressione di tradizione, di cultura e in primis di relazione con l'altro
Idea-pixabay-356043res.jpg

Prossimo Evento 25-02-2024

Image

Hanno detto prima di noi....

Devi essere il cambiamento che vuoi vedere nel mondo        (Gandhi)

Gli essere umani non attirano ciò che vogliono ma ciò che sono (James Allen)

Realizzate le vostre idee o qualcun altro lo farà al vostro posto…

Se hai un'idea rispettala, non perchè è un'idea, ma perchè è tua.
(Jim Morrison)

Tutte le idee che hanno enormi conseguenze sono sempre idee semplici (Tolstoj)

Tutte le buone idee arrivano grazie a un'opportunità. (Max Ernst)

Le rivoluzioni sono figlie di idee e di sentimenti prima che di interessi. (Luigi Sturzo)
Se un uomo non intende correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non    valgono nulla o non vale niente lui.
(Ezra Pound)

Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia.
 
( Erasmo da Rotterdam )
Le idee racchiuse in se stesse s’inaridiscono e si spengono. Solo se circolano e si mescolano, vivono, fanno vivere, si alimentano le une con le altre e contribuiscono alla vita comune, cioè alla cultura.
(Gustavo Zagrebelsky )

Gruppo Fondativo

3 associati
Il Circolo Confronti vuole offrire un particolare modo di riflettere sulla vita della realtà quotidiana.

Le  nostre diversificate esperienze ci hanno permesso di ideare, costruire e realizzare un progetto che racchiuda le anime differenti rimettendo al centro dell’attenzione l’Essere Umano.               

Vorremmo creare una visione critica attraverso confronti, in relazione ad ambiti problematici quali : “Mercato, Finanza ,Efficientismo”; parole chiave di riferimento possono essere: “Comunità, Bellezza, Sostenibilità, Etica", nel rispetto della libertà della persona e imperniate nella nostra Costituzione.

 Esempi di personalità illustri in tal senso sono:

Vittorino Andreoli che parla di “bendessere” e di “un umanesimo che, consapevole della nostra fragilità, si chiede quali siano le condizioni perché tutte le persone vivano meglio”

(cit. da “La nuova disciplina del Benessere", di Vittorino Andreoli)

Emilio del Giudice per il modo di fare scienza “non solo come desiderio di conoscenza ma voglia di contribuire alla costruzione di uno strumento essenziale alla crescita e all’emancipazione dell’uomo”

 (cit. da “L’anima passionale della ragione scientifica” prefaz. A cura di Giuseppe Vitiello)

Adriano Olivetti con il suo modello di una “impresa capace di creare profitto non solo per i propri azionisti ma anche per produrre benessere per chi vi lavora come per la comunità che la ospita”

(cit. da “L’impresa responsabile” di Luciano Gallino)
contattaci..

i nostri partners collaborano con noi

Client 1
Client 2
Client 3